Scopri la nostra università

Oltre ai corsi, verranno erogati anche servizi relativi alla formazione sulla violenza di genere e uno sportello di ascolto.

Cos'è un'università aperta?

E' un luogo dove la cultura, il potenziamento e l'acquisizione di competenze sono aperti a tutte e a tutti. È un'agorà dove i docenti ascoltano gli studenti, non erogando solo didattica ma condividendo esperienze e rendendosi disponibili al confronto. È un luogo dove la formazione non conosce età né distinzioni di genere, di etnia o di religione. È un luogo di libertà, che per noi significa anche responsabilità e rispetto. La Unierize è tutto questo, grazie all'impegno dei docenti, degli studenti e di tutti coloro che, insieme, ne formano il cuore pulsante.

Tutoring didattico

per la stesura di tesi e per approfondimento della didattica

Tutoring di potenziamento

per l'agevolazione e il miglioramento della comunicazione

Tirocinio didattico

sulla violenza di genere, per tutti gli studenti che ne hanno necessità per fini scolastici e curriculari, e vogliono svolgere il loro tirocinio occupandosi da vicino del fenomeno

Le nostre eccellenze

Alcune delle opportunità che diamo ai nostri allievi

Cosa dicono di noi

img

“Nel mio percorso di studi sono cambiata tantissimo. Lo studio mi ha fatto capire molte cose su di me e inoltre mi sono resa conto che la mia autostima è aumentata, grazie ai docenti che mi sono stati accanto e grazie alle mie colleghe di studio, con le quali ho potuto finalmente parlare di argomenti che fino allora non riuscivo ad affrontare.”

Gloria Boemia Hoffman, sopravvissuta al tentativo di femminicidio

News ed eventi

Rimani in contatto con noi

COMUNICATO STAMPA: NASCE LA UNIERIZE, L’UNIVERSITA’ DOVE STUDIARE SIGNIFICA VIVERE LA FORMAZIONE NELLA LIBERTA’ DI PENSIERO.

La Unierize Open University nasce come risposta alla richiesta di una maggiore diffusione culturale di qualità, offrendo una formazione centrata sulla persona e aperta a tutte e a tutti. la Unierize ha come mission sia il potenziamento della formazione, intesa come crescita personale e come acquisizione di specifiche competenze, sia la facilitazione all’approccio di discipline ormai indispensabili, con particolare attenzione alla comunicazione.
Frequentare la Unierize significa vivere la formazione nella libertà di pensiero, in un luogo dove viene prima di tutto garantita l’indipendenza culturale e il rispetto delle diversità di ognuno. L’accesso è aperto a chiunque voglia approfondire le materie che compongono l’offerta formativa, o che senta il desiderio di voler esplorare nuovi sentieri culturali.
La Unierize vuole essere inclusiva, accogliendo i discenti senza distinzione di genere; tuttavia, vista l’esperienza sul campo acquisita negli anni da alcuni dei suoi docenti, ha creato la Women Free University (WFU) ossia un canale didattico dedicato alle donne, con un’offerta formativa specifica e la possibilità di accedere ad uno sportello di ascolto sulla violenza di genere. Unierize presenterà il progetto formativo giovedì 1 ottobre dalle 17 alle 19 presso Upter in via IV Novembre 157 in Roma. L’evento sarà dedicato alla stampa, con ingresso a numero chiuso e con l’osservanza delle procedure anti Covid. Saranno presenti i docenti, tra i quali Stefania Catallo già presidente del centro antiviolenza “Marie Anne Erize”; Alessandra Ziliotto Miss Top Curvy 2019 insieme alla “Stilista delle curvy” Elisabetta Viccica, che insegnerà moda e design per le over 44; il dottor Francesco Florenzano, presidente UPTER e Unieda, la giornalista Carla Cucchiarelli e altri ospiti che si avvicenderanno
Per gli accrediti scrivere alla mail: scuolaerize@libero.it oppure chiamare al numero 327/4067156.
L’immagine in locandina è dell’artista romana Tina Loiodice, che sarà presente all’evento.

Diversamente Laura. Come essere diversamente donna e diversamente mamma vivendo l’handicap

DIVERSAMENTE LAURA. COME ESSERE DIVERSAMENTE DONNA E DIVERSAMENTE MAMMA VIVENDO L’HANDICAP.

Sono Laura Coccia, atleta quasi paralimpica e mamma di Giacomo. Ho sempre lottato per dimostrare che “handicap” è solo un aggettivo. L’handicap non mi ha mai fermato: nonostante i miei problemi – che non sono pochi – vivo la vita senza rinunciare quasi a nulla, adattandomi alle situazioni con ottimismo e fiducia nel domani. Ho già tenuto su Facebook due rubriche: “Diversamente incinta” e “Diversamente mamma”, cercando di infondere ottimismo attraverso il racconto della mia vita quotidiana. In questo ciclo di webinar vorrei potenziare e diffondere la giusta comunicazione sull’handicap e motivare al pensiero positivo perché, anche diversamente, si può.

COSTI E CALENDARIO.

Il costo di ogni webinar è di 25 euro. La formazione verrà erogata attraverso un appuntamento quindicinale di 2 ore, calendarizzato il sabato dalle 10 alle 12. Il ciclo totale comprende 4 webinar, per un totale di 8 ore di formazione.
E’ previsto il rilascio di attestato di partecipazione.

Nei “sotterranei dell’anima” spesso la rabbia è la padrona di casa….lasciamola parlare!!!

OBIETTIVI E FINALITA’ DEL CORSO.
La rabbia è un sentimento che possiamo imparare e gestire, sappiamo che a volte arriva prorompente e improvvisa, altre volte e’ un fuoco che coviamo dentro.
Negarla non impedisce la sua manifestazione, reprimerla conduce inevitabilmente a somatizzazioni, mentre esternarla provoca sensi di colpa. Allora come gestirlapositivamente e trasformarla in una forte energia?
Solo riconoscendo la rabbia e il sentimento che esprime, è possibile trovare una strategia adeguata per soddisfare il bisogno che chiede di essere soddisfatto.
In questo seminario prenderemo contatti con questa antica Emozione , cercheremo di definirla ed ascoltarla perche’ spesso da’ voce ad una richiesta di aiuto!
 
COSTI E CALENDARIO.
Il costo del seminario in presenza è di 50 euro per una giornata di formazione di 6 ore totali. 
Il costo del seminario in modalità on line è di 60 euro totali. La formazione verrà erogata attraverso un appuntamento settimanale di 2 ore, per tre settimane e per un totale di 6 ore di formazione.
E’ previsto il rilascio di attestato di partecipazione.
 
INIZIO CORSO: 1 ottobre 2020. ISCRIZIONI SEMPRE APERTE

LA DOCENTE

Rita Zumbo

D.ssa Rita Zumbo, psicoterapeuta ad orientamento junghiano e specialista cognitivo comportamentale. Iscritta all’Ordine degli Psicologi e all’Albo degli Psicoterapeuti della regione Lazio, con numero 4727, in data 03/01/1994. Collaboratrice del Prof. F. Bruno e dell’AIASU (Associazione Internazionale per le Applicazioni delle Scienze Umane) con incarico di responsabile Dipartimento “Family” . Referente psicologo della formazione nei Centri Antiviolenza Marianne Erize e Referente Clinico e Supervisore del Team PsicologheLab .

Collaboratrice dell’ associazione culturale “Ricordi da assaporare” che con il patrocinio di ROMA CAPITALE ha gestito lo Sportello di Ascolto “AIUTIAMO CHI AIUTA” (un sostegno per chi si occupa dei malati di Alzheimer) presso il Centro Anziani Sandro Pertini, via Dina Galli 8, ROMA.
Autrice di capitoli e libri.